“OMAGGIO A GIULIO GAMBELLI, UN’IDEA DI SANGIOVESE”

Gambelli-Bruchi-

Nell’ambito della manifestazione Terre di Toscana svoltasi a Lido di Camaiore l’8 e il 9 marzo 2009, si è tenuto l’incontro in omaggio a Giulio Gambelli, Maestro Assaggiatore, il più grande esperto conoscitore di Sangiovese al mondo, che ha partecipato all’evento, condotto da Ernesto Gentili (Guida Vini de L’espresso) e Fernando Pardini (Acquabona).

Fra i vini presentati il Brunello di Montalcino 2002 Riserva Soldera. Una profonda stima e amicizia lega Gianfranco Soldera a Giulio Gambelli con il quale, sentendo i profumi e assaggiando dalle botti nella cantina di Case Basse i vini delle varie annate in invecchiamento, scambia pensieri, sensazioni, sguardi che – senza bisogno di parole – esprimono la reciproca soddisfazione per i risultati ottenuti. Nel libro di Carlo Macchi di cui potete trovare notizie in questo sito nella sezione “Notizie da Case Basse Soldera” si racconta anche di questo, tratteggiando con profondo rispetto e affetto la personalità di Giulio Gambelli, “naso sublime” e grande uomo.